Cavi domestici: come gestirli dal punto di vista estetico

Nell’Interior Design, si sa, anche il più piccolo dettaglio può far la differenza, di conseguenza anche un elemento apparentemente insignificante e poco vistoso può rivelarsi un vero e proprio “pugno nell’occhio” laddove non sia gradevole ed armonioso.

Da questo punto di vista, una delle criticità più diffuse corrisponde ai cavi: cavi elettrici di tv, lampade, console, cavi per il collegamento ad Internet (cavi ethernet) e quant’altro devono essere giocoforza parte di un ambiente interno, ma come gestirli evitando che l’estetica del contesto ne possa risentire?

Le soluzioni sono diverse, scopriamo subito quali sono le principali.

cavo lan

Realizzare un canalina

L’opportunità più gettonata per quel che riguarda la gestione visiva dei cavi elettrici negli spazi interni è senza dubbio quella di nasconderli realizzando delle apposite canaline, ovvero sostanzialmente delle aste progettate per contenere il cavo al loro interno le quali devono avere la medesima colorazione delle pareti. Grazie all’effetto cromatico ricreato, la presenza delle canaline si rivela estremamente discreta, di gran lunga preferibile rispetto all’esposizione del cavo.

Va peraltro sottolineatoche le canaline possono essere strutturate in tanti diversi modi all’insegnadella massima versatilità: possono essere organizzate come un battiscopa,quindi ai bordi del pavimento, oppure ad un angolo, quindi nel punto diincontro tra due pareti, e via discorrendo.

Realizzare una canalina è davvero molto semplice: tali prodotti sono reperibili molto facilmente nei vari e-commerce, Emmebistore ad esempio dedica ampi spazi a quelli targati Bocchiotti, dopodiché dovranno essere installati nei propri ambienti nel modo che si reputa più opportuno.

Come si può notare esistono elementi differenti: pezzi angolari, lineari e di molte diverse tipologie, dunque combinandole tra loro si può strutturare la propria canalina personalizzata.

Realizzare un binario elettrificato

Un’altra soluzione piuttosto diffusa corrisponde al cosiddetto profilo elettrificato, definito anche binario elettrificato.

Il profilo elettrificato è sostanzialmente un elemento lineare dall’aspetto curato e piacevole in cui non solo sono contenuti i cavi, ma sono presenti anche le prese di corrente a cui si possono collegare i vari dispositivi elettrici di cui si dispone in casa.

Sebbene questa realizzazione sia piuttosto evidente a livello visivo, ben più impattante rispetto alla discreta canalina, in molti la apprezzano per il suo design; un’opzione di questo tipo, ad ogni modo, è destinata a rivelarsi adatta soprattutto per gli ambienti arredati in stile moderno.

Verniciare i cavi del medesimo colore delle pareti

Un modo più “spartano” per nascondere i cavi in un ambiente interno può essere quello di verniciarli del medesimo colore delle pareti interne, una soluzione semplice, sicuramente, ma anche più approssimativa a livello di design.

Rendere i cavi degli elementi decorativi

Si possono adottare anche delle soluzioni meno convenzionali e molto creative, come ad esempio mettere in evidenza i cavi, piuttosto che nasconderli.

C’è chi riesce a rendere i cavi dei veri e propri elementi decorativi, posizionandoli in modo da ricreare delle forme suggestive che magari raffigurino qualcosa.

Quest’opportunità è sicuramente intrigante e in rete si possono trovare diversi esempi originali di ambienti in cui i progettisti sono riusciti a realizzare, sfruttando i cavi, dei veri e propri disegni decorativi a muro, ma questa strategia è obiettivamente poco semplice nella sua realizzazione e soprattutto è difficile immaginare di poterla ricreare con successo in tutti gli ambienti della casa.

Per andare “sul sicuro”, dunque, non ci sono dubbi sul fatto che l’ideale sia realizzare una canalina o un profilo elettrificato.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO