Color fucsia: come utilizzarlo in casa per pareti e arredamento

È il colore dei petali del fiore della pianta denominata Fuchsia, originaria dell’America centro-meridionale, a dare il nome al colore che oggi è spesso identificativo della femminilità, ma anche della briosità, del dinamismo, dell’allegria.

Il colore fucsia: un tocco personale e moderno

Pur essendo associato al rosa (abbiamo già parlato del rosa antico per esempio), si tratta di un colore con una personalità molto differente. È un colore audace. Che sia utilizzato per enfatizzare un dettaglio o per dipingere le pareti di casa, questa tinta conferisce subito un tocco personale incisivo e sicuramente chic. Un tempo lo si vedeva impiegato principalmente nelle camerette per bambine. Oggi molti interior designer hanno sfatato questo mito del passato, utilizzandolo in un’ottica moderna nei salotti, nelle camere da letto, ma anche nel bagno e perfino in cucina.

Color fucsia, come utilizzarlo in casa per pareti e arredamento

Il fucsia nelle camere da letto

Nella vostra camera da letto potete scegliere di dipingere una sola parete fucsia, magari quella dove vi è la testata del letto e le altre lasciarle bianche. Questo contrasto è sicuramente un buon compromesso per evitare che il colore troppo acceso stanchi dopo un breve periodo.

Altrimenti, potete decidere di dipingere solo delle strisce sulle pareti, alternandole a strisce di colore neutro, come il grigio o il beige, così da smorzare otticamente il colore acceso. Potete inserire degli oggetti d’arredo che richiamino la parete, come ad esempio un’abat-jour o un tappeto.

Se non ve la sentite di osare con una parete, potete aggiungere un tocco di fucsia con una poltroncina, o solo con dei cuscini che possono essere accostati ad altri di colore rosa o viola, in maniera tale da seguirne lo spettro cromatico. Se scegliete il fucsia per le coperte o il piumone conferirete all’ambiente un tocco allegro e giovanile.

Nelle camerette delle bambine è facile giocare con questo colore. Le ante degli armadi, i cassettoni fucsia o, più in generale, l’intero mobilio delle camerette, sono facilmente reperibili per questa fascia d’età. Anche le tende possono richiamare questo colore, magari abbinate al bianco o al nero, e conferire subito un’atmosfera giocosa, femminile e sicuramente allegra.

Inserire lenzuola e coperte di questa tinta è un’ottima idea. Quadretti da attaccare alle pareti, cassapanche dove tenere i giocattoli o carillon e peluche di questa nuance possono completare l’arredo. Questo tipo d’arredamento potrà essere utilizzato anche durante l’adolescenza delle vostre figlie, così da consentire una vita più lunga, ma sempre di gran moda, allo spazio abitato da loro quotidianamente.

Un tocco di colore in salotto

Arredamento fucsia

Avete voglia di modernità nel vostro salotto? È presto detto! Potete scegliere di dare vivacità alla parete retrostante il divano, dipingendola di fucsia.

Se non siete così coraggiosi, potete optare per inserire uno o più pezzi d’arredamento: un divano fucsia e un tappeto morbido dello stesso colore.

Una lampada di questa tinta è un’ottima idea, come anche le cornici dei quadri in stile moderno che decorano le pareti. Perfino la libreria di questa nuance può dare un tocco frizzante al salotto.

Osare col colore nella stanza da bagno

Il bagno è il luogo dove poter osare un po’ di più. Per esempio, potete scegliere delle piastrelle fucsia da inserire solo sulla metà inferiore delle pareti. La biancheria da bagno di questo colore è senza dubbio facilmente reperibile e dona una sensazione di immediata allegria. Potete inserire degli intarsi fucsia sulla cornice dello specchio, o giocare con il colore grazie a dei vasi per fiori e tappetini in tinta.

Cucina e colore

Questo colore è diventato di gran moda anche nelle cucine moderne. Dona luminosità. Potreste decidere di utilizzarlo solo per dei particolari che diventano peculiari, come ad esempio la cappa della vostra cucina. Potete inserire delle sedie di questa nuance oppure solo dei dettagli dipinti sulle pareti, che possono essere geometrici o floreali. Delle tendine fucsia donano subito un tocco di colore brillante e appariscente, ma comunque di classe.

Come usare il fucsia senza esagerare

La chiave giusta per usare questo colore grintoso all’interno delle vostre case è: non mescolare troppi colori insieme. Il fucsia ha sicuramente molto carattere ed è quindi necessario non esagerare nell’accostare troppe tonalità che entrerebbero in contrasto.