Come apparecchiare una bella tavola estiva? Idee creative

Per stupire amici e parenti con una bellissima tavola estiva ci vuole poco, basta infatti seguire piccoli accorgimenti per riprodurre un ambiente elegante e piacevole da vivere in compagnia.

Estate significa avere più tempo libero da trascorrere in allegria con amici e parenti, tra grigliate serali, cene e pranzi, in casa o all’aria aperta (magari in giardino o in terrazza), quindi perché non rendere chic la tavola con i giusti colori e dettagli? Vediamo di seguito come apparecchiare una bella tavola estiva. Non sarà certo necessario conoscere il galateo dei grandi eventi per apparecchiare con eleganza con un gruppo di amici!

Una tavola estiva colorata e fantasiosa

Tavola estiva con candela

Il primo dettaglio da valutare con attenzione è quello relativo alla scelta della tovaglia. Il colore classico da sempre usato è il bianco, ma essendo estate puoi sbizzarrirti con i colori e le fantasie: via libere a tinte floreali e decorate, questi dettagli contribuiranno non poco a rendere la tavola bella ed elegante.

La tovaglia si può scegliere in cotone o in lino, si consiglia di evitare la plastica, meglio optare per i tessuti naturali. Ami i colori pastello? In base ai casi puoi scegliere l’azzurro, l’arancione o il rosa. Se il pranzo o la cena si tiene al mare, ad esempio, puoi benissimo optare per una tovaglia azzurra, anche a tinta unica, in questo modo si abbellirà la tavola in stile marino. Non ti preoccupare se la tua casa al mare è stata arredata spendendo poco, potrai creare una tavola estiva bellissima anche con un budget limitato e mobili semplici!

Una tavola ricca di fiori, piante e colori

L’estate è la stagione delle cene e dei pranzi all’aperto. Quale momento migliore per arricchire la tavola con fiori e piante?

Quando si hanno ospiti ogni cosa deve essere sistemata a dovere, lo stile deve rappresentare un tema ben preciso, e i colori devono essere coordinati tra di loro. Hai scelto uno stile classico? Tutti gli aspetti della tavola devono seguire questo specifico modello, non puoi unire uno stile country a uno classico, ma devi adottarne uno unico.

Come abbellire la tavola estiva

Se non ami i colori pastello e vorresti abbellire la tavola in modo classico, puoi optare per le nuance neutre, come il color sabbia o terracotta. In alternativa al cotone puoi scegliere il lino e la juta.

Anche in questo caso ti consigliamo comunque di inserire qualche tonalità pastello, puoi usare piatti dipinti a mano, colorati e ricchi di fantasia, senza mai differenziarti dai colori prevalenti della tavola (se hai scelto l’arancione per la tovaglia non puoi mettere dei piatti rossi, meglio abbinare tra di loro i colori). Si tratta di dettagli importanti, che dimostrano l’attenzione per gli ospiti.

I bicchieri devono essere tenuti capovolti fino all’arrivo degli ospiti. In alternativa alle bottiglie d’acqua puoi sistemare delle piccole brocche in vetro, l’effetto sarà decisamente più elegante.

Il centrotavola e i segnaposto

Segna posto personalizzato fai da te

Il centrotavola in una tavola è fondamentale, così come i segnaposto. Se sei un amante del fai da te puoi realizzare questi oggetti autonomamente, basta poco per ottenere delle idee semplici ma efficaci.

Il centrotavola per una tavola estiva può essere realizzato con una semplice cassetta di legno, il cui interno può essere riempito con fiori e frutta, ad esempio limoni e ciliegie. Se la tavola deve essere bandita per la sera puoi usare le candele come centrotavola dando spazio alla tua creatività: puoi creare delle composizioni unite ai fiori, incollando i vari elementi tra di loro e sistemandoli infine in una cassetta di legno.

Vuoi invitare i tuoi amici a cena al mare? In questo caso puoi allestire la tavola in tema marittimo e creare una centrotavola con conchiglie e sabbia (potete trovarle nella sezione acquario dei siti online per esempio), come base puoi usare un vaso di vetro o una cassetta di legno.

Anche i segnaposto possono essere realizzati a mano, puoi usare dei fiori e una targhetta scritta mano, sopra il quale indicare il nome dell’ospite. Non trascurare l’importanza di questi dettagli, sono un indice di cura e attenzione verso gli ospiti. In alternativa al centrotavola puoi usare un vaso fiorito o un bonsai di mandarini.