Come arredare una camera da letto piccola per farla sembrare più grande

Riuscire a dare l’impressione che una stanza da letto sia più grande di quello che è in realtà è possibile, basta sapere esattamente quali sono i trucchi da utilizzare.

Gli appartamenti piccoli sono una realtà sempre più diffusa, soprattutto in città. È per questo motivo che sapere esattamente quali accorgimenti usare per far sembrare gli spazi più grandi diventa fondamentale.

Vediamo quindi com’è possibile arredare una camera da letto facendola sembrare decisamente più grande.

camera da letto

La scelta dei colori

Il colore rappresenta un fattore importantissimo per riuscire a dare l’illusione di trovarci in una stanza più grande di quanto non lo sia realmente. I colori chiari sono senza dubbio la scelta ideale per raggiungere lo scopo. In questo caso, quindi, il bianco è sicuramente uno dei colori migliori, ma non è l’unica scelta. Tutti i toni chiari posso ugualmente validi, dal beige al panna, passando per il tortora o gli azzurri chiari.

Tutte queste tonalità potranno essere usate sia come colore per pareti e pavimenti che per mobili e complementi d’arredo: sono tutte tonalità che permettono di dare luminosità e profondità agli ambienti.

Organizzare gli spazi

Una stanza piccola non permette di mettere troppi oggetti ad altezza pavimento, perché questo non farebbe altro che aumentare ancora di più la sensazione di mancanza di spazio, creando l’effetto contrario a quello che stiamo cercando. Un trucco davvero sorprendente in questi casi è sviluppare quanto più possibile gli arredi in verticale. Questo significa sfruttare quasi totalmente l’altezza delle nostre pareti per potervi posizionare, mensole e scaffali, così da non rinunciare alla comodità, evitando al tempo stesso di ingombrare troppo la stanza.

Come abbiamo già visto parlando di un bagno di piccole dimensioni, gli specchi sono un’altro trucco che ha lo straordinario potere di amplificare moltissimo la percezione visiva riguardo agli spazi disponibili. Per questo motivo scegliere di posizionare grandi specchi o addirittura armadi interamente coperti da essi, farà immediatamente sembrare la stanza molto molto più grande.

arredamento camera da letto piccola

Arredi

Lo stile minimalista, oltre ad essere molto di moda, contribuisce attivamente al nostro scopo; linee semplici e pochi elementi rappresentano un vero e proprio punto di forza. Questo concetto è valido anche per i complementi d’arredo che dovranno essere pochi ma di grande effetto, al fine di evitare che la stanza sembri spoglia e banale.

Per quanto riguarda il letto sono da evitare accuratamente grandi testate imbottite che potrebbero far sembrare la stanza ancora più piccola, così come i letti troppo elaborai o dai colori troppo scuri che occuperebbero decisamente troppo spazio, anche a livello ottico. Attenzione anche a come si arreda la parete dietro la testata del letto, perché si rischia di rimpicciolire la stanza.

Versatilità

Gli arredi versatili sono l’ideale per le stanze piccole e minimali, perché permettono di usare un solo mobile per più scopi, potendo razionalizzare al massimo il poco spazio a disposizione.

Via libera quindi a pareti attrezzate e in sospensione che, non poggiando direttamente sul pavimento, daranno l’impressione di essere posti in spazi più ampi.

Sono i benvenuti anche i letti contenitore, che permettono di rinunciare a qualche mobile senza dover sacrificare la praticità. Questi, infatti, sono molto capienti e permettono di inserire moltissimi oggetti.

Luce naturale

camera da letto di piccole dimensioni

Altro trucco usato da moltissimi interior designer in fatto di camere da letto piccole è sfruttare il più possibile la luce naturale. La luce naturale ha il grandissimo potere di rendere luminose le stanze, allargando la prospettiva dei piccoli spazi. In questo caso grandi finestre o lucernari sono l’ideale per potersi godere ambienti caldi e belli da vedere.

Al contrario, tende oscuranti o troppo voluminose non faranno altro che aumentare il senso di oppressione tipico delle stanze poco voluminose.
Per la scelta delle tende, infine, è opportuno optare per colori chiari e volumi contenuti, meglio se si tratta di tende a vetro che non occupano spazio prezioso.