Come costruire una libreria con il fai da te in maniera semplice

Siete circondati da libri che non sapete più dove posizionare? Perché non costruire una libreria con alcune semplici tecniche di fai da te? Il risultato sarà decisamente positivo e potrete godere in casa di un mobile originale che sarà impossibile trovare altrove.

Armatevi di grande pazienza e di tutti gli attrezzi necessari, sarà un viaggio divertente con un risultato soddisfacente e utile, che vi risolverà il problema di dove mettere i libri. Abbiamo già visto come ricavarne una da un vecchio armadio, oggi invece vedremo come crearla da zero.

Come costruire una libreria

Libreria grande in legno

Realizzare dei mobili personalizzati direttamente con le proprie mani significa ottenere grande soddisfazione.

Nel caso della libreria parliamo di una realizzazione semplice, che prevede esclusivamente una cornice esterna formata da assi di vari materiali e delle scaffalature centrali, da modulare a seconda delle proprie esigenze e del gusto personale.

Operando in autonomia avrete la possibilità di creare proprio il modello che vi serve, aggiungendo o eliminando degli scomparti in base alla quantità e all’altezza dei libri. Inoltre, mantenendo un assetto originale, è possibile creare un prodotto interamente riciclato andando a recuperare materiali di scarto che altrimenti andrebbero buttati.

L’ottica è quella della maggiore sostenibilità e del rispetto dell’ambiente circostante, pur assicurandosi un risultato divertente e utile.

Reperire gli attrezzi

In primo luogo è opportuno avere a portata di mano tutto il kit necessario per portare a termine il lavoro.

Si dovrà utilizzare un trapano avvitatore, un kit di viti di varie dimensioni, una livella per controllare l’assemblaggio, un metro, una squadra con una matita per valutare misure e punti di riferimento, della carta vetrata, della vernice colorata se necessaria, un lucidante e un set di pennelli.

In base al tipo di materiale prescelto potrebbero esservi necessari tutti o solo alcuni, come nel caso del legno grezzo che non ha bisogno di essere scartavetrato o dipinto.

Selezionare gli elementi

La libreria si compone si una serie di assi che vengono legate tra loro per creare la struttura perimetrale e quella interna.

Se vi servite presso un negozio specializzato, potete chiedere che le parti vengano sagomate direttamente sul luogo, mentre se avete scelto un materiale di recupero dovrete procedere in autonomia con un seghetto e una sega circolare in caso di maggiore spessore.

Lo scopo è preparare ogni componente e procedere prima al suo trattamento.

Lavorare le assi

Il passo successivo consiste nello scartavetrare ogni elemento per renderlo liscio e pronto all’uso. Potete utilizzare la carta vetrata e solo successivamente procedere con la vernice, facendo una o più passate a seconda del grado di copertura che desiderate ottenere.

Non dimenticate un prodotto lucidante che possa anche preservare il tutto dall’usura inevitabile del tempo.

Create la struttura

Trapano per assemblare tutta la libreria

A questo punto è necessario porre le basi per la parte esterna, che dovrà poi sostenere i ripiani che volete inserire. Utilizzate delle viti resistenti per fissare gli elementi tra loro e assicuratevi che il tutto risulti solido e stabile.

Decidete preventivamente se porrete la libreria in senso verticale o orizzontale, così da poterla lavorare nella maniera corretta.

Fissate il tutto con un trapano avvitatore e solo successivamente iniziate a disporre i ripiani. Potete scegliere di seguire un ordine casuale e creare dei dislivelli che donano dinamismo, oppure creare una composizione più classica e lineare rispettando le altezze e le geometrie tradizionali.

Il bello del fai da te è che avete la possibilità di apportare modifiche in ogni momento, valutando passo dopo passo se il progetto iniziale si rivela valido in corso d’opera. Ponete la struttura in piedi e verificate se sia dritta e soprattutto salda, andando a stringere le viti dove necessario e apportando gli ultimi ritocchi.

Decorate

Procedete infine con tutte le decorazioni che maggiormente vi rappresentano, così da creare una libreria che si adatti perfettamente alla vostra personalità e al contesto nella quale desiderate inserirla. Abbellite la libreria dando sfogo alla vostra fantasia, per creare un pezzo unico creato interamente da voi!

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO