Come eliminare le formiche in casa con rimedi naturali

Con il caldo è molto probabile che arrivino le formiche in casa. Il periodo in cui solitamente dobbiamo prestare la massima attenzione per evitare di essere circondati da questi fastidiosi animali è tra marzo e settembre. Anche se non ci fanno paura come le blatte, le formiche si riproducono molto velocemente e vanno eliminate o allontanate il prima possibile, per evitare che ci sia una vera e propria invasione in casa. Abbiamo già visto che le formiche sono un problema per piante, fiori e frutti, e abbiamo quindi visto come eliminarle dall’orto. Ma in casa come possiamo agire? Nonostante in commercio esistano diverse soluzioni per eliminare le formiche nelle abitazioni, spruzzando del semplice insetticida, è bene aver presente che queste trappole sono veleni. Ragione per cui, soprattutto quando la casa è abitata anche da bambini e/o animali, è sempre meglio trovare una soluzione efficace ma naturale.

Ricordiamoci però che le formiche si presentano soprattutto quando a terra trovano del cibo. É stato infatti dimostrato come questi animali abbiano un sistema olfattivo piuttosto sviluppato: ben cinque volte in più rispetto agli altri animali.Per questa ragione i rimedi naturali più efficaci sono quelli che presentano odori forti e persistenti, ma ricordiamoci però che riconoscono benissimo una sostanza commestibile da una non commestibile. É buona regola perciò evitare di lasciare cibo a terra, stando attenti alle briciole di pane tra un pasto e l’altro. Come per ogni problema, è importante quindi eliminare in primis tutte quelle situazioni che portano ad attirare le formiche.

In questo articolo vi verranno svelati tutti i segreti per debellare le formiche una volta per tutte dalle abitazioni, utilizzando sostanze facili da reperire e non dannose per l’uomo e per i nostri animali.

Aceto di vino bianco puro

Le formiche mal sopportano gli odori acidi ma soprattutto molto forti, per cui l’aceto si dimostra un valido alleato per eliminarle. Per quanto si sia soliti utilizzarlo diluito ciò non è assolutamente sufficiente per risolvere il problema.

L’aceto di vino bianco deve essere utilizzato assolutamente puro. Come? Nulla di complicato: basterà inserire 1 litro di aceto in uno spruzzino e nebulizzare tutti i battiscopa e gli angoli della casa, facendo attenzione a non dimenticare nessun luogo.

L’aroma dell’aceto per noi svanirà nel giro di pochi minuti, ma non per le formiche che sentendo l’acidità e l’odore intenso residuo di tale sostanza si allontaneranno. É importante ricordare che tale procedura andrà fatta circa 3/4 volte al giorno fin quando non ne vedrete più neanche una.

Il profumo intenso del borotalco per eliminare le formiche all’interno della casa

Le formiche odiano le polveri e gli odori troppo intensi: il borotalco è un prodotto che risulta quindi molto efficace per eliminarle. Non tutte le profumazioni eccessive allontanano questi animali, ma il borotalco grazie alla sua composizione e alla sua forte fragranza si dimostra l’alleato numero uno per debellarle. É sufficiente prestare attenzione alla loro tana, creando delle piccole montagne di borotalco proprio in queste fessure.

Vedrete come nel giro di pochi giorni nessuna formica sarà più presente a casa vostra.

Polvere di caffè da mettere negli angoli nascosti

La polvere di caffè è quanto più di profumato si possa avere, ragione per cui le formiche odiano questa sostanza. La modalità per debellarle in maniera naturale è piuttosto rapida e semplice. Basterà creare all’uscita della loro tana dei piccoli accumuli di polvere di caffè. L’odore intenso le farà allontanare nel giro di 24/48 ore. Il caffè è un ottimo rimedio per diversi insetti, tra cui vespe e api, che sono infastidite dall’odore e si allontano. Lo avevamo visto anche come rimedio per allontanare i gatti dal giardino, quindi se avete amici felini in casa considerate che anche a loro il caffè non farà molto piacere.

Dire addio alle formiche con l’alcool puro

Formiche

L‘alcool per noi umani è una sostanza con un odore forte, figuriamoci per le formiche che si dimostrano tra le specie di animali con un sistema olfattivo tra i più sviluppati. Questa sostanza se nebulizzata negli angoli della casa, in particolare modo dove sappiamo che le formiche hanno la tana, aiuta ad allontanarle e a far loro cercare rifugio fuori dall’abitazione. Come per ogni odore intenso una volta spruzzato è bene fare arieggiare gli ambienti almeno 5 minuti.

Noterete però come nel giro di poche ore non vi saranno più formiche in casa.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO