Come realizzare un segnalibro fai da te? Idee e procedimento

Chi ama leggere sa quanto è importante un segnalibro che aiuta a tenere il filo della lettura. Per molti lettori il segnalibro è un vero e proprio compagno di lettura che accompagna, libro dopo libro, il tempo trascorso tra parole che ci trasportano nel tempo e nelle storie che ci fanno sognare.

Nonostante oggi ci siano a disposizione molti libri in formato digitale (gli e-book), il piacere intramontabile ed un po’ romantico di sfogliare le pagine di un libro accomuna molte persone. E così si riempiono librerie fai da te o si posizionano i libri su scrivanie e altri punti della casa.

Capita spesso di regalare un bel libro per Natale ai propri amici o per una festività a parenti o figli, perché allora non rendere questo regalo ancora più speciale aggiungendo un tocco di personalità con un segnalibro realizzato a mano?

Ecco qualche idea per segnalibri fai da te realizzati con materiali facili da reperire e completamente personalizzabili.

Segnalibro in carta fai da te

Segnalibro fai da te in carta

Realizzare un segnalibro in carta è molto facile perché occorre come base un semplice foglio di carta abbastanza spesso, come un cartoncino che possiamo comprare in cartoleria, ma chi ama riciclare può tranquillamente utilizzare una scatola di biscotti o cereali.

Le misure standard di un segnalibro sono di 15 cm di lunghezza e 6 cm per la larghezza, ma possiamo scegliere di ritagliare il cartoncino più largo o più stretto a seconda del nostro gusto e di come vogliamo che sia l’effetto finale.

Una volta ritagliato il cartoncino in maniera precisa si può praticare un foro al centro di una delle estremità, dove andremo ad aggiungere un dettaglio molto originale: un nastrino colorato, un pom pom o una nappina e perché no, decorarlo con delle perline colorate.

Ora possiamo concentrarci nella decorazione del segnalibro, tutti i dettagli sono fondamentali per rendere speciale ed unica la nostra creazione. Possiamo decidere di procedere con una decorazione fatta utilizzando la tecnica del collage, che consiste nell’incollare alla base del nostro segnalibro dei ritagli di giornale, libri e foto.

Per chi ama utilizzare le stoffe, è possibile incollare anche dei ritagli di stoffa con la colla stick, magari impreziosendo la composizione con passamanerie e glitter. Se volete rendere il vostro segnalibro in carta più resistente e duraturo potete plastificarlo utilizzando del semplice nastro adesivo trasparente per ricoprire tutta la superficie, una volta finito basterà tagliare alle estremità gli eccessi per rendere i bordi omogenei.

Qualsiasi sia la tecnica che decidete di utilizzare per decorare il vostro segnalibro fai da te sentitevi liberi di dare sfogo alla vostra fantasia e creatività!

Segnalibro graffetta fai da te

Per realizzare un segnalibro molto originale e grazioso non sono necessari molti elementi, basta una confezione di graffette in metallo e dei cartoncini colorati o glitterati.

Questa tipologia di segnalibro è molto d’impatto perché permette di realizzare dei veri e propri segnalibro tridimensionali: basta disegnare delle forme, anche molto semplici come cuori e stelle, su di un foglio di cartoncino o carta glitter e ritagliarli, successivamente incollare due sagome uguali con della colla liquida alla graffetta.

Et voilà! In pochi minuti il vostro segnalibro è pronto per accompagnarvi tra le pagine dei vostri libri preferiti.

Segnalibro fai da te ad acquerello

Segnalibro con rosa disegnata con acquarelli

Per le persone più creative ed amanti dell’arte potrebbe essere l’ideale realizzare un segnalibro ad acquerello.

Basta un foglio di carta per acquerello alto 15 cm e dello spessore che si preferisce, dei colori, dei pennelli e delle matite per creare un segnalibro decorato con fiori, paesaggi o motivi astratti e perché no aggiungerci una dedica speciale se vogliamo regalarlo a qualcuno di altrettanto speciale.

Per impreziosire questa creazione si può aggiungere un fiocco o un nastro colorato all’estremità superiore o inferiore, oppure decorare dei dettagli con glitter o ancora decorare i bordi con del nastro colorato. Le possibilità sono davvero infinite!

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO