Come rivestire un camino ad angolo: materiali e suggerimenti

Un camino è bellissimo e dà valore aggiuntivo ad una stanza, rendendola il luogo più amato da tutta la famiglia. Per risparmiare spazio nelle stanze, spesso viene costruito un camino ad angolo. Che si tratti di un appartamento in città o di una villetta unifamiliare di periferia, il camino di questa tipologia fa brillare anche il più piccolo degli angoli col suo fuoco scoppiettante intorno al quale riunirsi. Se volete abbellirlo o trasformarlo, per renderlo più conforme al resto della stanza o semplicemente per rinnovarlo, è possibile rivestirlo, un po’ come abbiamo già visto per altri elementi della casa, come la piscina fuori terra quando deve essere camuffata per esempio, che può cambiare completamente aspetto con le giuste rifiniture.

Camino ad angolo

La scelta dei materiali di rivestimento

Sono molteplici le soluzioni di design e i materiali tra cui poter scegliere per accrescere il valore estetico del camino, rendendolo un elegante punto focale sia in una casa rustica che in una dallo stile contemporaneo. Ecco una serie di suggerimenti a cui ispirarsi:

  • Pietra: i caminetti angolari possono sembrare sbalorditivi se rivestiti usando delle pietre naturali rustiche. Mantenere le pietre nella loro forma originaria piuttosto che tagliarle rendendole uniformi, conferisce al tuo camino un fascino unico dalla splendida imperfezione. Il materiale lapideo infonde un accento diverso all’intera stanza. Inoltre, utilizzando colori simili per il muro e il materiale in pietra, si creerà una bella combinazione di design; al contrario, la scelta di pietre in diversi colori conferirà al tuo camino un contrasto più dinamico attirando l’attenzione sulle rocce così esaltate.
  • Mattoni: i mattoni sono considerati tra i materiali di rivestimento più pratici e universali. Specie quelli tradizionali in rosso, donano sempre un bell’aspetto al caminetto: è come se quest’ultimo fosse stato rimosso da un vecchio edificio e poi collocato nella stanza. La compattezza ed il calore accrescono anche l’intimità dell’ambiente rendendolo vintage e moderno al tempo stesso. Se preferisci i colori più chiari, punta sul grigio perla o sul marrone mandorla.
  • Gres porcellanato: le piastrelle in gres porcellanato valorizzano ampiamente le linee del camino grazie alle decise geometrie. Riescono a soddisfare varie esigenze di stile poiché realizzabili con diversi effetti: da quello legno, dal colore caldo e deciso, fino all’effetto marmo, lucido o satinato.
  • Legno: ideale per gli ambienti tipici della montagna, il rivestimento in legno dona un tocco del tutto naturale al vostro angolo di relax. I giochi di luce del focolare ne esaltano le venature rendendo l’esperienza ancora più immersiva.

Un angolo utile e creativo

Un modo semplice e conveniente per abbellire qualsiasi camino è con uno schermo parascintille che impedisca a braci e fiamme di fuoriuscire; uno schermo dal design decorativo unico migliora istantaneamente anche l’estetica del camino più elementare. I parafuochi sono disponibili in una vasta gamma di colori e stili, con superfici dipinte o cornici metalliche dalla forma dei rami degli alberi.

La parte superiore del caminetto ad angolo può essere utilizzata come elegante supporto per la TV conferendo all’ambiente un design più moderno. Invece un grande orologio retrò, adatto ad uno stile rustico, consentirebbe di vedere facilmente l’ora. Nella zona inferiore può essere invece realizzata una comoda seduta per gli ospiti o la famiglia, da arricchire con lanterne e cuscini che la rendano più confortevole.

Sbizzarrisciti a decorare questo angolo di pace con vasi e piante; abbellisci il tutto con tende e tappeti colorati preferibilmente dalla forma tonda. Accanto al caminetto puoi posizionare delle librerie per avere sempre i tuoi libri preferiti a portata di mano o realizzare delle piccole mensole dove mettere le foto ricordo dei più bei momenti trascorsi insieme. E quando arriva il Natale puoi addobbare il camino a tema!