Come togliere la vernice dal pavimento senza rovinarlo

Spesso accade che quando si decide di sperimentare il “fai da te” e si pittura la propria abitazione, o anche solo una stanza o una parete, magari appena aggiunta come divisorio in cartongesso, nonostante la presenza di teli protettivi, si rischia di trovare macchie di vernice. Queste sono sono davvero insidiose da rimuovere, soprattutto se sono molto secche e la superficie da ripulire è particolarmente delicata. Non bisogna spaventarsi, perché è possibile attraverso alcuni rimedi eliminare le macchie con estrema facilità.

Molto importante è agire con cura per non rischiare di danneggiare il pavimento. Vi sono particolari tipologie di pavimento abbastanza delicate, si pensi al parquet. In tali casi oltre ad agire celermente sulla macchia (per evitare che si secchi troppo), occorrerà effettuare una prova in un angolo nascosto onde evitare danni irrimediabili. Di seguito vi fornirò alcuni consigli utili da mettere in pratica qualora vi troverete in questa situazione.

macchie vernice sul pavimento

Rimedi

Generalmente, per pulire i pavimenti da gocce di vernice è consigliabile ricorrere a prodotti specifici. Il diluente nitro, ad esempio, è un composto molto efficace per rimuovere le macchie di vernice dal pavimento, molto economico ed acquistabile in qualsiasi ferramenta. In questo caso è bene dotarsi di una spugnetta, dei guanti e una mascherina per evitare di respirare i vapori nocivi che emette.

In mancanza di un prodotto specifico, però, vi sono alcuni rimedi naturali ai quali potrete ricorrere altrettanto efficaci. Si consiglia di bagnare un batuffolo oppure una spugnetta con aceto e il detersivo utilizzato per lavare i piatti. Occorrerà tamponare la macchia e poi lasciare agire per qualche minuto. Rimosso il batuffolo sciacquate il pavimento con abbondante acqua e bicarbonato (che ormai non manca mai tra i rimedi, come abbiamo visto perfetto per eliminare odori particolari come quello di pipì dal pavimento, oppure per sbiancare i sanitari) .

Ricordate di proteggere sempre il pavimento circostante la macchia. Infatti, potrebbe accadere che questa miscela vada a danneggiare la parte di pavimento che era rimasta intatta. Occorre, dunque, versare uno spesso strato di sapone, che poi, una volta rimossa la macchia, andrà pulito con sapone di Marsiglia (che abbiamo già consigliato per pulire il pavimento in cotto per esempio) e bicarbonato. Il trattamento sarà però ovviamente diverso in base al tipo di pavimento.

sapone di marsiglia

Come togliere le macchie di vernice dal parquet

Il parquet è uno dei pavimenti più delicati da trattare. Nel caso in cui accidentalmente vi cada sopra qualche goccia di vernice bisognerà seguire alcuni step. Con un panno umido dovrete utilizzare un prodotto specifico per il legno. Poi utilizzate una spugna bagnata con un pò di aceto o di sapone e pulite le macchie di vernice.

Qualora la macchia sia particolarmente resistente potrebbe essere necessario procedere prima con un carteggio della superficie del pavimento. Il carteggio è una procedura abbastanza invasiva, in quanto consiste nello scartavetrare leggermente il legno. Purtroppo è l’unico modo per rimuovere del tutto le macchie di vernice.

Come togliere macchie di vernice dalla porcellana e dal cotto

Per un pavimento in porcellana bisognerà ricorrere all’acquaraggia, un prodotto a dire il vero abbastanza aggressivo, quindi usatelo con estrema attenzione!

Se il pavimento è in cotto, invece sarà sufficiente un panno imbevuto leggermente con olio di lino, posizionato sulla macchia e lasciato agire per circa un’ora. Poi, ripulire con una miscela di acqua tiepida ed aceto.

Come togliere le macchie di vernice da marmo o granito

Qualora il pavimento in oggetto sia di marmo o granito utilizzare acqua calda mescolata a candeggina. La macchia andrà ad ammorbidirsi e sarà facilmente rimovibile. Evitate assolutamente di utilizzare l’acquaragia per il pavimento in granito, che in quanto materiale poroso, potrebbe assorbirla, aggravando il danno.

Per i pavimenti in marmo vi è la possibilità, in caso di macchie secche, di ricorrere ad un raschietto con lama in acciaio. Bisognerà raschiare delicatamente senza esercitare una forte pressione, per evitare di danneggiare il pavimento.

Conclusioni

Questi sono i rimedi naturali più efficaci da provare qualora il vostro pavimento sia accidentalmente sporco di pittura. Si raccomanda particolare attenzione per evitare di peggiorare la situazione e di ritrovarvi il pavimento ancora macchiato e per di più rovinato!

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO