Consigli per la scelta delle piante da giardino giuste

Se si desidera un giardino ricco di vegetazione e sempre curato è importante saper scegliere le giuste piante per le proprie esigenze. Nella scelta non si dovrà tenere in considerazione solo dell’aspetto estetico ma anche di molti altri fattori che determineranno la buona riuscita e il mantenimento dei vostri spazi esterni.

Quando si devono comprare delle piante, se non si è esperti, si rischia di optare per tipologie belle alla vista, ma non adatte a ciò che avevate in mente o alle condizioni climatiche del luogo in cui vivete.

Nel campo della botanica la scelta è immensa e molto variegata e sapersi indirizzare non sempre è facile. È importante, quindi, seguire alcuni consigli per poter scegliere le migliori piante per il vostro giardino.

scelta delle piante da giardino

Come scegliere le giuste piante da giardino

Per i meno esperti una prima distinzione deve essere fatta tra piante da interno e da esterno. Mentre le prime richiedono un ambiente chiuso come la casa per poter sopravvivere, le seconde hanno bisogno di un ambiente esterno. In questo modo potrete iniziare a guardare solo la categoria da esterno, escludendo così una gran parte di tipologie non adatte al giardino.

Dopo questa prima semplice distinzione sarà importante valutare la posizione nella quale verranno posizionate le piante. Si può infatti trattare di un balcone, di un muretto, di un vaso o di un prato ed anche in base allo spazio a disposizione si potranno scartare alcune categorie.

Altre caratteristiche da tenere in considerazione nella scelta di una pianta sono la sua resistenza al freddo e al sole, la sua durata nel tempo, la fioritura e la richiesta di cure di cui necessita, come la concimazione giusta del terreno in cui andrà posizionata.

Ma per capire meglio andiamo a vedere alcune categorie di piante da giardino e vediamone le caratteristiche che le contraddistinguono.

Le piante resistenti al freddo e al sole

È importante tenere in considerazone il clima, soprattutto quando le piante saranno esposte a possibili gelate o a giornate estremamente soleggiate. In questi casi sarà necessario optare per piante molto resistenti alle basse temperature e al sole.

La lavanda è un esempio di pianta estremamente resistente alle condizioni più avverse ed offre fioriture molto ricche e una profumazione rilassante. Anche la Pervinca è una tipologia forte e adatta anche al clima più rigido. Fiorisce in estate arricchendosi di bellissimi fiori dai colori rosa e azzurro.

lavanda

Le piante sempreverdi

Per pianta sempreverde si intende una particolare tipologia, la quale non perde le foglie nel periodo invernale. La caratteristica più positiva delle sempreverdi è che renderanno il vostro giardino più bello in tutte le stagioni dell’anno, senza dover assistere alla perdita delle foglie con il freddo.

Un esempio è dato dal Corbezzolo, una pianta tipica dell’area Mediterranea e la quale pur richiedendo poche cure garantisce la sua bellezza per tutti e 12 i mesi dell’anno.

corbezzolo

Se state cercando una pianta da siepe sempreverde le alternative sono davvero molte e alcuni esempi sono dati dal Bosso, dall’Edera, dal Rododendro e dall’Alloro. La scelta è molto ampia e potrete sbizzarrirvi in base ai vostri gusti personali.

Le piante grasse o succulente

Le piante grasse hanno come caratteristica predominante la poca necessità di cure. Esse sono perfette per coloro che non hanno tempo o non sono abituati a dedicarsi alla cura del giardino. La capacità di questa specie di trattenere nelle proprie foglie grandi quantità di acqua vi permetterà di annaffiarle solo sporadicamente, senza alcun tipo di impegno giornaliero.

Bellissima e particolare tipologia di pianta grassa è l’Aloe Vera, la quale oltre ad adornare il vostro giardino potrà esservi d’aiuto in numerose situazioni. Il gel che si trova all’interno delle sue foglie ha infatti un effetto miracoloso su numerose problematiche della pelle come irritazioni, bruciature, scottature e altri disturbi dermatologici. Altri esempi di pianta grassa sono il Cactus, l’Agave Americana e la Echeveria.

aloe vera

Le piante con fiori e le piante ornamentali

Queste due tipologie sono particolarmente indicate per gli amanti dell’aspetto estetico e per tutti coloro che desiderano decorare in modo speciale il proprio giardino. Le opzioni sono veramente tantissime e nella scelta dovrete considerare soprattutto il vostro gusto personale e lo spazio che avete a disposizione. Le piante con fiori dovranno essere scelte in base alla loro collocazione, che potrà essere un prato, un vaso, un balcone o un’aiuola.

calendula

Le piante ornamentali hanno lo scopo di rendere più bello l’ambiente grazie ai propri fiori o ai colori delle proprie foglie. Alcuni esempi sono la Vite Canadese, la Mimosa, la Borraggine e la Calendula.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO