Dove si buttano i vasi di plastica delle piante? Regole per lo smaltimento

Alcuni rifiuti vengono differenziati spesso in maniera errata non solo per distrazione, ma per una mancanza di informazione. Infatti, non sempre gli scarti prodotti in casa sono composti interamente di plastica, vetro, carta, o alluminio. Alcuni oggetti sono composti da più materiali, oppure da materiali che possono trarre in inganno e sembrare quello che non sono!

Abbiamo già visto che anche per lo smaltimento delle lampadine le regole possono cambiare a seconda della tipologia utilizzata. Abbiamo poi visto quali regole severe e più complesse segue lo smaltimento del cartongesso. E per contenitori plastificati che contengono le piantine come funziona la raccolta differenziata? Si devono buttare nellaplastica? La risposta a questa domanda è “dipende”. Ecco tutto quello che bisogna sapere a riguardo per non sbagliare.

dove buttare vasi plastica piante

Raccolta differenziata e vasi di plastica delle piante: dove si buttano?

La risposta a questa domanda richiede alcune precisazioni. I vasi di plastica non sono tutti uguali e bisogna fare una distinzione in base al materiale, perché anche le plastiche non sono tutte uguali.

Quelli che vengono usati dai vivaisti per le piantine da trasferire in vasi più grandi, solitamente poco rigidi e di colore bianco o rosso, sono considerati imballaggi in plastica a tutti gli effetti, pertanto andranno buttati fra i rifiuti plastici senza problemi.

piante vivaio

Diverso è il caso dei vasi in plastica che svolgono una funzione decorativa, in genere più robusti e colorati, talvolta con tinte accese e forme particolari. Questi oggetti di arredo vanno buttati in maniera diversa a seconda del comune e delle dimensioni. Nei comuni che ne sono provvisti, potrebbero essere buttati nel cassonetto della plastica presente nelle isole ecologiche o nell’ecocentro della zona, che può raccogliere anche questo tipo di oggetti. In altri casi, invece, anche in base alle dimensioni, i vasi in plastica d’arredamento potrebbero essere raccolti come rifiuti ingombranti. In altri comuni ancora vanno spaccati e inseriti nel secco residuo.

Pertanto, bisogna stare molto attenti ed è assolutamente necessario informarsi presso il proprio comune per evitare errori. Solitamente i comuni mettono a disposizione dei cittadini delle apposite brochure o app in cui vengono illustrate tutte le regole da seguire per la raccolta differenziata. All’interno di questi opuscoli sono anche riportate delle liste di rifiuti particolari che potrebbero generare qualche dubbio su come debbano essere correttamente smaltiti. Nel caso non sia indicato come gestire i vasi di plastica delle piante, provate a chiamare i recapiti di riferimento, e sapranno darvi tutte le indicazioni necessarie.

Cosa fare prima di buttare i vasi di plastica delle piante

Per quanto, in alcuni casi, possa sembrare scontato il bidone al quale destinare i vasi di plastica è sempre bene verificare le prescrizioni comunali per non sbagliare, inquinando e prendendo una multa. Quindi, per prima cosa, come abbiamo visto è sempre fondamentale informarsi con la propria amministrazione su come smaltire ogni tipo di scarto prodotto in casa.

pianta in vaso

Una volta stabilito come gestire lo smaltimento, a prescindere dalla tipologia, è indispensabile pulire i vasi da eventuali scarti di concime, terra e altri residui.

Se vi trovate in una città che non è la vostra, è molto importante prestare attenzione ai colori dei cassonetti che vengono utilizzati, perché questi possono variare da una città all’altra. Il cassonetto della plastica nella maggior parte dei posti è di colore blu, mentre in alcune aree è contrassegnato di giallo. Fondamentale è anche verificare l’ubicazione dei contenitori, gli orari in cui esporli in strada e i giorni cui gli operatori dei centri di raccolta sono operativi. Infine, se dovete far ritirare un vaso come ingombrante, dovrete posizionarlo fuori dal vostro cancello nell’orario indicato al momento della prenotazione, che di solito può avvenire per telefono o tramite App.

Alla luce di quanto spiegato, al contrario di quello che si può pensare, non tutti i vasi utilizzati per le piante vanno nella plastica, anche se sono di plastica! Ecco perché in caso di dubbi è sempre meglio verificare con la propria amministrazione per smaltirli nel cassetto giusto o eventualmente per richiedere un ritiro a domicilio.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO