Il tavolo da cucina allungabile: un’idea per ottimizzare lo spazio

Il tavolo da cucina è uno dei complementi fondamentali per ogni casa. Qui si riunisce tutta la famiglia al termine della giornata, qui si mangia in compagnia, si chiacchiera, si studia, si trascorre il tempo con le persone care. Ancora meglio se questo elemento è progettato per un intelligente sfruttamento dei centimetri a disposizione. In particolare, il tavolo da cucina allungabile è ottimo per risparmiare spazio senza rinunciare a una cena con i parenti al completo o con la comitiva di amici. Un prodotto del genere è l’ideale per le cucine piccole, soprattutto se è leggero, maneggevole e facile da spostare eventualmente in una sala più vasta.

Un articolo utile, funzionale e di notevole eleganza: questi sono i requisiti essenziali di un tavolo allungabile di qualità, concepito per arricchire il resto dell’arredamento, senza mai risultare ingombrante. Sul mercato esistono diversi modelli che conciliano tutte queste caratteristiche: ne abbiamo parlato con il team di SmartArredo, che ci ha presentato varie tipologie di tavoli allungabili pensati per una gestione razionale degli ambienti. Sono perfetti per chi ha necessità di ottimizzare gli spazi, come chi ha una cucina di piccole dimensioni, ma anche semplicemente per chi vuole organizzare la cucina o la sala da pranzo in maniera funzionale, senza sprecare spazio.

Tavolo in vetro dal design minimal

Se la tua cucina è di stampo contemporaneo, prendi in considerazione un tavolo costruito in vetro. Questo materiale possiede forme pulite e geometriche, ed è pensato per amalgamarsi con gli altri mobili in maniera armoniosa.

tavolo allungabile in vetro

Un tavolo in vetro è ideale per non appesantire la stanza, quindi è una soluzione perfetta se hai poco spazio e vuoi far sembrare la cucina o la sala da pranzo più ampia e ariosa. Ovviamente il suo stile necessita di un attento abbinamento sia alle sedie che al resto dell’arredamento.

Il legno per una cucina vintage

Le stanze in stile retrò, invece, hanno bisogno del legno. A seconda della scelta del legno, sia per quanto riguarda la tipologia (faggio, quercia, frassino e così via) che, di conseguenza, il colore, l’atmosfera richiamata sarà diversa. Potreste richiamare lo stile classico di una villa lussuosa di altri tempi, o le atmosfere delle baite di montagna, scegliendo un legno dalle venature visibili in superficie, come il modello mostrato in foto.

tavolo allungabile in legno

I tavoli in legno e vetro

Abbiamo menzionato come materiali sia il legno che il vetro. Se sei indeciso su quale dei due preferire, potresti optare per un modello che unisce questi due materiali in un unico tavolo, sempre allungabile ovviamente! Potresti avere il ripiano in vetro temperato e gambe in legno massello. Il tutto magari rafforzato da uno scheletro in acciaio inox, garanzia di solidità e longevità.

Un tavolo con questo mix di materiali e colori è l’ideale per le cucine dallo stile non troppo marcato, che strizzano l’occhio sia al classico che al moderno.

Un tavolo allungabile a libro: una scelta esclusiva e originale

Tieni presente che in commercio sono disponibili anche tavoli con allunga a libro, perfetti per i bilocali e i monolocali. Questi mobili sono piccolissimi a vedersi, ma all’occorrenza possono accogliere diverse persone grazie alla loro particolare struttura.

Una soluzione all’avanguardia, ottima persino per le case vacanza. Tra l’altro, i tavoli che rientrano in questa categoria sono facili da trasportare in auto o da muovere da una stanza all’altra senza fatica.

Un tavolino allungabile e… alzabile!

Un’altra buona soluzione consiste in un tavolino in grado di trasformarsi in un tavolo. Un elemento pieghevole, con misure che variano di molto a seconda del modo in cui viene utilizzato. Potresti adoperare un simile articolo sia per un semplice caffè che per i pasti veri e propri. Un’opzione decisamente smart, specialmente se ci si serve di materiali durevoli come il metallo cromato e l’MDF.

tavolo allungabile e alzabile

Ovviamente è particolarmente indicato in una sala da pranzo o in una cucina open space con il salone, in cui sia presente quindi anche il divano in cui sedersi per il tè del pomeriggio con il tavolino basso, per poi spostarsi sulle sedie per il pasto della sera, con la famiglia riunita e il tavolo allungato…e alzato! Acquistare un complemento del genere è come possedere due tavoli in uno.

Un’alternativa salvaspazio al tavolo allungabile: il set di tavolo con sedie

Un’altra idea salvaspazio è un set composto da tavolo da cucina e relative sedie. I singoli pezzi sono solo apparentemente distaccati tra loro, ma in realtà danno origine a un insieme logico e fluido.

set tavolo e sedie

Nell’esempio in foto abbiamo un tavolo in vetro e metallo con quattro poltroncine rivestite in PVC. Propendere per un prodotto di questo tipo significa limitare tantissimo l’ingombro e impreziosire l’ambiente con oggetti dall’elevato valore ornamentale.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO