Lavello in fragranite: com’è fatto, pro, contro e prezzi

Quando si acquista una cucina nuova ci sono alcuni elementi che più di altri necessitano di riflessioni per la scelta definitiva. Uno di questi è il lavello, compagno di infiniti lavaggi nelle preparazioni culinarie, così come nella pulizia finale dopo i pasti. Che tu sia uomo o donna, che tu sia single o sposato/a, col lavello prima o poi dovrai farci i conti. Non ci avevi mai pensato?

Negli ultimi anni si è fatto largo tra i vari tipi di lavello quello in fragranite, un elemento cool e moderno che attira soprattutto gli estimatori del bello. Infatti, il lavello in fragranite è un accessorio di design prima ancora che un complemento indispensabile. Perfetto da inserire nelle cucine contemporanee ma anche in quelle in stile industriale.

lavello nero in fragranite

Cos’è il fragranite

Fragranite è un termine coniato dalla prima azienda produttrice di questo tipo di lavelli, la Franke. L’azienda è stata la prima ad inventare i lavelli di granito perciò si è appropriata dell’idea dandole il nome : Fra (iniziali della Franke) e granite (granito in inglese).

Il termine fragranite dunque non identifica solamente il materiale con cui è fatto il lavello (granito) ma anche l’azienda che lo produce (Franke).

Come sono fatti i lavelli in fragranite

I lavelli sono fatti di granito per l’ 80% e per il 20% di resina acrilica durissima. Ne viene fuori un materiale molto resistente sia al peso che al calore.

Il granito, solitamente poroso, è stato lavorato dalla Franke fino a renderlo liscio e confortevole al tatto. I lavelli in fragranite sono ordinabili in molteplici dimensioni e forme a seconda delle esigenze di spazio. I colori esistenti spaziano da quelli classici come il bianco e il nero, a quelli della pietra e della terra.

lavello in fragranite in cucina moderna

Tanti pregi ed alcune accortezze

Il primo vantaggio di questo tipo di lavelli è l’estetica raffinata ed unica. Il fragranite rappresenta sicuramente una soluzione di design che colpisce. Chi ricerca una cucina bella, oltre che pratica, non potrà resistere ai lavelli in fragranite. L’impressione che donano questi lavelli è un mix di ricercatezza e di comfort, che fa bene alla vista e alla mente.

Un secondo pregio molto importante di questo tipo di lavelli è che hanno alti standard di igiene. Il fragranite infatti è sottoposto ad un trattamento di sanificazione che permette a questi lavelli di essere un luogo poco accogliente per i batteri, che non riusciranno a riprodursi. Dunque, una soluzione altamente consigliabile per chi ha il pallino della pulizia.

I lavelli in fragranite come abbiamo già detto sono molto resistenti e dunque non temono scheggiature. Resistono bene anche al calore (fino a 280 gradi), ma è importante essere prudenti su quest’ultimo aspetto. Infatti, l’unico neo del fragranite è che potrebbe subire shock termici se viene sottoposto a temperature che superano quelle raccomandate. Il risultato è che potrebbe modificarsi il colore della superficie sottoposta a calore eccessivo.

Altra caratteristica da evidenziare è che i lavelli in fragranite richiedono un minimo sindacale di accortezze per poter mantenere nel tempo il loro aspetto. L’azienda produttrice consiglia di evitare l’utilizzo di prodotti particolarmente abrasivi quali per esempio la candeggina. D’altronde è anche vero che il fragranite, se ben trattata, rimane inalterata nel tempo e non è soggetta a calcare, come accade per esempio con i lavelli di acciaio. Basterà pulire il lavello con una spugnetta morbida e con del comune detersivo per piatti. Attenzione quindi se si dovesse intasare il lavandino e voleste liberarlo con prodotti specifici, verificate siano adatti alla fragranite.

Come ultimo aspetto da considerare nei pro e nei contro è il prezzo dei lavelli in fragranite, che è sicuramente più elevato dei lavelli con materiali più classici e meno innovativi. D’altronde la qualità si paga ed anche il design, dunque  bisogna aspettarselo. I prezzi partono da un minimo di 300€ per i modelli più basici.

Per visionare tutti i prezzi basterà andare sul sito dell’azienda produttrice, la Franke, e scegliere di quale lavello innamorarsi!

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO