Dalla prima edizione a oggi: un progetto in continua evoluzione

L’Osservatorio sulla Casa nasce da una ricerca che ogni anno Leroy Merlin svolge in collaborazione con Doxa per comprendere quali sono gli stili abitativi degli italiani. Dal 2013 si è deciso di divulgare i risultati della ricerca nelle Università, cercando di coinvolgere un target specifico: gli studenti e, in particolare, i giovani. Da qui l’idea del contest, che, mentre per la prima e la seconda edizione era soltanto teorico, in cui si limitava di chiedere ai giovani studenti di progettare la “Casa di Domani”, da due anni si è evoluto in un progetto concreto.
Nella terza e quarta edizione, infatti, è stato richiesto agli studenti italiani di progettare il recupero e la riconversione di un immobile esistente.