Quanto costa cambiare la serratura di una porta blindata

Il numero di italiani che acquistano una porta blindata per mettere in sicurezza l’uscio di casa è in costante aumento. A quanto pare, questo prodotto ha riscosso un gran successo per due ragioni: il livello di sicurezza e il costo decisamente accessibile.

porta blindata

Spesso quando si acquista una nuova casa che già dispone di una porta blindata oppure quando ci si rivolge ad un ditta edile per la ristrutturazione dell’immobile sorge la necessità di effettuare il cambio della serratura. Si tratta di un piccolo accorgimento che però mette al sicuro da spiacevoli imprevisti.

La tipologia di serratura

Conoscere il costo di un serratura da installare su una porta blindata non è affatto semplice, perché la spesa finale dipende da diversi fattori che non possono essere previsti con certezza. Le variabili che influenzano maggiormente il costo finale dell’intervento del fabbro variano in base al materiale del prodotto da installare e alla complessità dell’operazione da eseguire. Questa comporterà una minore o maggiore quantità di lavoro, con relativo maggiore o minore numero di ore di lavoro del tecnico, e quindi un diverso costo.

chiave serratura porta blindata

Le serrature installate sulle porte blindate generalmente sono quelle a cilindro europeo. Si tratta di un congegno molto affidabile e che si addice particolarmente alle porte esterne che devono necessariamente essere più robuste, sicure e difficilmente manomissibili. Una delle ultime novità che riguarda questo tipo di serrature è l’esistenza in commercio di una versione digitale.

La serratura di una porta blindata è quasi sempre a cilindro, dal momento che si tratta del congegno che offre un maggior livello di sicurezza. Il cuore del meccanismo è proprio il cilindro, esso è formato da un corpo centrale che permette l’apertura o la chiusura della serratura. Il cilindro è la componente più importante di una serratura del genere, infatti se dovesse essere rimosso da un ladro o da un malintenzionato lascerebbe la porta blindata completamente priva di qualsiasi forma di protezione.

La sostituzione della serratura

Quando si sostituisce la serratura di una porta blindata possono verificarsi due diverse circostanze: 

  • la sostituzione riguarda l’intero meccanismo;
  • la sostituzione riguarda solo il cilindro che caratterizza il congegno.

In base al tipo di intervento che il professionista è chiamato ad eseguire, se totale o parziale, l’esborso per il cliente sarà diverso.

Quando la serratura deve essere sostituita completamente, per definire il costo dell’intervento è necessario conoscere il modello e la marca del nuovo prodotto per conoscerne il prezzo. A questo è poi necessario aggiungere la manodopera del professionista che esegue materialmente i lavori.

Questo tipo di intervento è decisamente più complesso perché prevede che la porta venga smontata, messa in orizzontale, che vengano smontati i pannelli di legno per sganciare la serratura vecchia e sostituirla con quella nuova.

Il costo della manodopera

Quando ci si rivolge ad un fabbro per la sostituzione di una serratura di una porta blindata ci sono diversi elementi che contribuiscono alla formazione del prezzo che il cliente dovrà versare. Come abbiamo detto, uno degli aspetti che determina l’incremento del costo è la difficoltà del lavoro da eseguire. In sostanza, più è semplice e veloce l’operazione di rimozione della vecchia serratura e di installazione del nuovo congegno e minore sarà il costo dell’intervento.

arnesi fabbro

In effetti se si da un’occhiata ai listini dei prezzi dei fabbri si nota che l’unità di misura presa in considerazione è proprio il tempo. Per un intervento che richiede dai cinque ai 25 minuti di tempo il costo si aggira sugli 80-200 euro, se invece il lavoro richiede un lasso di tempo maggiore che prevede fino a 2/3 ore di attività allora il costo lievita vertiginosamente arrivando ad un range compreso tra i 350 e gli 800 euro.

Dettagli di cui tenere conto

Un altro aspetto che concorre alla determinazione del prezzo finale riguarda il giorno e l’ora in cui viene contattato il professionista. In pratica se il fabbro viene contattato per un intervento urgente, ossia da eseguire in giornata, di domenica oppure di notte, questo aspetto comporterà un aumento della spesa finale.

Se l’intervento viene eseguito regolarmente e a norma di legge al costo del preventivo occorre sempre sommare l’IVA (se non già inclusa), ovvero l’aliquota che viene calcolata sul valore dell’importo e che ricade sempre sul cliente. Il consiglio è comunque di rivolgersi sempre a ditte ufficiali, oltre che per rispetto delle leggi anche per la propria sicurezza, dovendo affidare al fabbro un lavoro delicato e importante.

Informatevi inoltre su quante chiavi vi verranno fornite con la nuova serratura. A questo proposito, date un’occhiata anche al nostro articolo dedicato a scoprire quante chiavi ha una porta blindata.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO