Quanto costa costruire una piscina interrata? Prezzi per materiali e lavori

Il prezzo di costruzione di una piscina interrata dipende ovviamente dalle sue dimensioni. Abbiamo già visto tutte le operazioni necessarie per costruire una piscina interrata, in questo articolo cercheremo di quantificare una spesa ipotetica considerando i prezzi al metro quadro e al metro cubo di ogni lavoro e componente, oltre che fare un esempio pratico di calcoli nel caso di una classica piscina interrata rettangolare avente misure 17 m x 7 m x 1,8 m.

In questo caso possiamo facilmente calcolare che la piscina avrà un perimetro totale di 48 m e un volume di 214,2 m³ (abbiamo già visto come si calcolano i metri cubi di una piscina). Vediamo quindi di considerare tutti gli elementi che concorrono alla spesa per la realizzazione. Considerate che rispetto al costo di una piscina fuori terra, i numeri sono molto più alti.

Scavi e predisposizione

Costi piscina interrata

Partiamo dai costi di preparazione del suolo. In media possiamo dire che una ditta di costruzione, per gli scavi e le tubature adibite a scolo della piscina stessa, compresa di impegno di mezzi e di manodopera, chiede intorno ai 10 €/m³. Nel caso del nostro esempio avremo un costo complessivo di poco superiore ai 2000 €. Considerate che la ditta si dovrà occupare anche di smaltire la terra in maniera corretta, nel rispetto dell’ambiente, e anche questo per loro ha un costo.

Una volta terminati gli scavi, sarà necessario procedere all‘impermeabilizzazione del suolo, che ha un costo approssimativo di circa 25 €/m². In questo caso il totale sarebbe di circa 5100 €, considerando che la parte da impermeabilizzazione per un totale di 205,5 m².

A questo valore va aggiunto anche il prezzo necessario per dover riempire lo scavo con del cemento armato, con un prezzo di circa 100 €/m², per un totale di poco più di 20000. Questa è da considerarsi questa come la spesa avente maggiore rilevanza.

Parte finale è la copertura del cemento impermeabilizzato, con dei rivestimenti i cui prezzi variano in base al prodotto utilizzato e al materiale scelto, ovviamente maggiore sarà la qualità del prodotto scelto e maggiore sarà il prezzo da dover affrontare. Utilizzando un materiale ceramico, con una pavimentazione di qualità media, si va a pagare intorno ad 20 €/m². In questo caso, date le misure della piscina che è stata presa in considerazione, verrebbe un importo intorno ai 4100 €.

Anche per la copertura dei bordi si hanno diversi prezzi del prodotto sul mercato, in base alle esigenze e alle preferenze del cliente, ma prendiamo anche in questo caso un prezzo medio con una buona qualità, di un copri bordo con prezzo intorno ai 17 €/m. Considerando il nostro esempio il bordo è di 48 m, quindi l’importo totale si aggirerà intorno agli 800 €.

Per quanto riguarda invece la pavimentazione esterna, si possono scegliere diversi materiale, come ad esempio un prato sintetico, oppure un prato naturale, oppure una pavimentazione ceramica, oppure una pavimentazione fatta con perline di legno, aventi tutte diverse variabili di prezzo in base alla qualità.

Quanto al prato sintetico, i prezzi sono molto variabili, e vanno dai 16 ai 45 €/m². Ipotizzando nel nostro caso un contorno avente area di 60 m², con un materiale avente prezzo medio di 20 €/m², si arriva a un costo totale di 1200 €. Per il prato naturale fatto a zolle, invece, si deve calcolare 7 €/m².

Il sistema si aggirerebbe su un valore di circa 420 €. Per la pavimentazione murata si avrebbe invece un prezzo che oscilla tra i 5 €/m², se si tratta di materiali rustici, a prezzi molto più alti, circa 50€/m², se si tratta di materiali levigati o lavorati.

In questo caso possiamo stimare un prezzo medio di 20 €/m², sostenendo una spesa totale di circa 1200 €. Invece, se si vuole utilizzare una pavimentazione di legno, cosiderando un materiale idoneo a resistere e mantenersi intatto a contatto con acqua ed umidità, si ha una spesa di circa 40 €/m², per un totale di 2400 €.

Gli accessori

Realizzazione piscina interrata

Passando ora agli altri accessori necessari o utili appunto per la riuscita del progetto, abbiamo le scalette per la salita e la discesa.

In questo caso immaginiamo di posizionare due scalette verticali color acciaio aventi 3 scalini, con attacco alla pavimentazione esterna. Stimiamo una spesa media per il singolo elemento di circa 250 €, dunque per un totale di 500 €. Anche in questo caso a seconda del risultato desiderato ne esistono diverse tipologie con diversi prezzi.

Se poi si vuole si possono aggiungere anche altri elementi accessori, come ad esempio un sistema di illuminazione interno alla piscina interrata, magari con dei faretti, oppure i bocchettoni idromassaggio. Immaginiamo di inserire 4 bocchettoni massaggianti, aventi un prezzo di 30 € l’uno, per un totale di 120 €.

In definitiva, sommiamo tutti gli importi mostrati per il progetto della nostra piscina di esempio, raggiungiamo un prezzo di circa 33000 €. Come abbiamo visto può variare, sia verso l’alto che verso il basso, scegliendo materiali più economici o più raffinati. Infine, ricordate che da questa stima sono esclusi i costi di manutenzione della piscina.

Speriamo che questa stima vi possa comunque aiutare a capire qual è la spesa da considerare per la realizzazione di una piscina interrata e, qualora fosse troppo per il vostro budget, ricordate che potete valutare l’acquisto di una piscina fuori terra, che abbiamo visto avere prezzi decisamente più contenuti, nonostante si tratti di una soluzione molto d’effetto e funzionale al suo scopo.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO