Quanto costa una piscina fuori terra? Tipologie e prezzi

Avere una piscina fuori terra in casa, spazio permettendo, è senz’altro un obiettivo molto semplice da realizzare rispetto alla scelta di una piscina interrata, ben più complessa sia in termini di costi che di realizzazione, come abbiamo visto analizzando tutte le possibilità per avere una piscina in giardino. Anche nel caso della piscina fuori terra, tuttavia, a seconda delle tipologie, si può oscillare da prezzi molto sostenibili ad altri considerevolmente più alti. Dopo aver visto cosa è necessario fare per avere una piscina interrata in giardino, vediamo ora quanto costa una piscina fuori terra.

Le tipologie di piscine fuori terra: le distinzioni

Esistono molti tipi di piscine fuori terra, distiguibili in base a una serie di elementi quali: budget, facilità di installazione, materiali, posizionamento, preferenze di utilizzo ecc. Passiamo dunque ad esaminarne le principali tipologie, le loro caratteristiche e i relativi prezzi.

Piscine fuori terra gonfiabili per bambini

Questo genere di piscina è quello più comune, facilmente reperibile perfino negli ipermercati. Solitamente il loro prezzo oscilla da pochi euro (si pensi alle piscine gonfiabili che troviamo anche nelle edicole) fino a un massimo di 230-300 euro.

Parliamo di oggetti molto economici e dalla grandezza moderata, che possono davvero essere installate con estrema facilità da chiunque. Le piscine fuori terra morbide richiedono inoltre uno scarso impegno nel tenerle, grazie all’assenza di ogni necessità di manutenzione. Le più piccole, infatti, non possiedono neppure un sistema di filtraggio dell’acqua.

Chiaramente, se la nostra ricerca è improntata su qualcosa di più durevole e resistente, sarà meglio non prendere in considerazione piscine di questo tipo, privilegiandone piuttosto altre, dotate di maggiori funzionalità.

Piscine gonfiabili con idromassaggio

piscina gonfiabile

Si tratta di piscine molto amate e molto vendute poichè anch’esse facili da gonfiare e da mantenere non necessitando di nessun tipo di vite o bullone. Hanno un ottimo rapporto qualità-prezzo e constano anche di sistemi idromassaggio nei modelli più evoluti. Le forme possono essere diverse a seconda del gusto. Il prezzo varia in base alla dimensione, alla qualità dei materiali utilizzati e al marchio e può andare dai 300 ai 4000 euro.

Piscine fuori terra con struttura in lamiera d’acciao

La tipologia di piscine in questione è di ottima fattura e garantisce una resistenza e una durata molto maggiore rispetto a quelle precedentemente citate. Il punto a sfavore delle piscine in lamiera d’acciaio è che esse risultano più difficili da installare, tanto che spesso si è costretti a ricorrere all’aiuto di tecnici ad hoc.

Esistono varie sottocategorie di questo tipo di piscine, che variano in base alla forma: rotonde, ovali, ad otto. Sono composte da una lamiera d’acciaio che viene semplicemente srotolata e fissata alle guide della base, poste in base alla forma selezionata.

La struttura può avvalersi o meno di rinforzi che la sostengono, a seconda del modello. Il rivestimento interno può variare da uno spessore minimo di 0,40 ad uno massimo di 0,75 mm. Anche in tal caso il costo dipende dalla grandezza e dalla qualità della struttura e va dai 500 ai 3000 euro circa.

Piscine fuori terra in legno

piscina fuori terra tramonto

Quelle costruite in legno costituiscono la tipologia di piscine fuori terra più all’avanguardia, quasi paragonabili a quelle interrate, sia per fattori legati all’estetica sia per l’alto livello dei materiali utilizzati. Le piscine di questo tipo si sposano molto bene con i più svariati contesti ma sono particolarmente indicate per essere installate nelle aree verdi residenziali, magari vicino all’area relax del giardino.

Il legno impiegato e la tecnica di lavorazione di esso, la resistenza del rivestimento interno della vasca, il sistema di filtrazione inserito ed ovviamente le dimensioni influenzano molto il prezzo di questi articoli. Il range di cui stiamo parlando va da un minimo di 1500 ad un massimo di 15000 euro.

Alcune di queste piscine non includono neppure la base in cemento, ma sono interamente composte in legno e possono perfino avere all’interno una scalinata che conduce in acqua, rendendo davvero difficile distinguerle da una classica piscina interrata, se non fosse per la peculiarità che questo genere di psicine restano pur sempre interamente smontabili.

Per concludere, il prezzo di una piscina fuori terra può davvero variare moltissimo. Come per ogni genere di scelta, occorre solo prendere in considerazione le proprie esigenze e in base a queste acquistare il prodotto che più fa al caso nostro!

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO